mercoledì 14 maggio 2014

L'energia dei 7 chakra di A. Pacini

In questo ebook vengono analizzate e suggerite tecniche per sbloccare ed equilibrare l'energia relative ad ognuno dei sette chakra. Non si tratta del solito libro sui chakra, schematico che spiega le corrispondenze fisiche per ogni chakra, i colori, i simboli e le posizioni da assumere per stimolarlo, qui invece oltre a tutto ciò si spazia molto: esercizi di meditazione, visualizzazioni, tecniche impregnate di magia, metodi appresi dal taoismo e dallo sciamanesimo.
Innanzitutto per chi non lo sapesse (credo in pochi) che cosa sono i chakra? Il termine è sanscrito, l'antica lingua indù, e significa ruota e si riferisce ad una specie di vortice di energia sottile localizzato in varie zone del nostro corpo. I chakra principali sono sette, disposti lungo la colonna vertebrale, a partire dal coccige fino alla sommità del capo, anche se vi sono molti altri chakra secondari in altre zone, come per esempio sulle mani (che i pranoterapeuti sfruttano per il loro lavoro). Questi vortici di energia sono delle vere e proprie centraline dove viene raccolta questa energia sottile chiamata prana (conosciuta presso altre culture Qi, Ki, Pneuma, Mana, ecc.). I problemi sorgono quando i chakra sono, diciamo così, bloccati, l'energia non scorre bene, non è in equilibrio. Di conseguenza il problema si ripercuote sul fisico, in primo luogo sulle ghiandole, che ogni chakra rappresenta a livello sottile. Sorgono così disturbi e malattie. Il lavoro da fare è proprio quello di sbloccare (ma anche in certi casi di riequilibrare o attenuare) ogni singolo chakra dove l'energia non scorre bene oppure è bloccata o ancora è disequilibrata. Questo ebook tratta proprio di questo, però spaziando molto e spiegando anche argomenti non strettamente collegati alla cultura yoga da dove nasce questa conoscenza.
L'ebook è diviso in sette capitoli uno per ogni chakra. Si parte dal chakra della base, Muladhara, legato alla madre terra e localizzato alla base della spina dorsale. Vengono proposti esercizi di visualizzazione sull'energia eterica e sui colori, asanas (posizioni) yoga per stimolare ed equilibrare questo chakra, la vocalizzazione del mantra (un suono che è legato ad ogni singolo chakra), ed infine la spiegazione di come eseguire il famoso “Saluto al Sole” o Suryanamaskar.
Il secondo chakra, Svadisthana, è localizzato a livello dei genitali, è legato all'elemento acqua e alle emozioni. In questo capitolo viene spiegato come farsi l'acqua cromatizzata ed il suo utilizzo; anche qui asana e mantra per questo chakra ed infine un esercizio di pranayama (l'arte del respiro yoga): il pranayama quadrato.
Il terzo chakra, Manipura, è associato all'elemento fuoco. Qui viene illustrato un altro esercizio di pranayama, il Surya Shodana, o respirazione solare; il chakra è collegato al sistema digestivo, all'assimilazione del cibo. Viene spiegata una meditazione per alzare uno scudo energetico per “difendere” la propria aura da attacchi mentali ed emotivi. Anche qui spiegazione di asanas e mantra.
Il quarto chakra, Anahata, è il chakra del cuore, collegato alla compassione e all'amore. Quando è totalmente sbloccato vi è l'apertura del cuore, l'amore compassionevole verso tutto e tutti. Un esercizio di pranayama, il Nadi Shodana serve per bilanciare gli emisferi cerebrali e di conseguenza gli aspetti maschili e femminili di ognuno di noi. In questo capitolo viene spiegata la tecnica dell'orbita microcosmica derivata dagli insegnamenti del Tao yoga di Mantak Chia, con qualche accenno di teoria di medicina cinese.
Il quinto chakra, Vishuddha, è collegato alla tiroide e si localizza a livello della gola. Un'altra tecnica presa a prestito dal Tao Yoga, il sorriso interiore (semplice ma molto efficace) per il benessere degli organi interni. L'utilizzo dello schema radionico e per finire, sempre dai taoisti, la respirazione ossea.
Il sesto chakra, Ajna, è il terzo occhio, situato in mezzo alla fronte è collegato alla visione eterica. Qui vengono proposte visualizzazioni e meditazioni per attingere alla memoria collettiva ed individuale, ed una tecnica sciamanica, l'incontro con l'alleato, rappresentato dal proprio animale totem.
Ed infine il settimo chakra, Sahasrara, il chakra coronale. Qui troviamo la spiegazione della legge del 3 e del 7, cos'è e come si medita sullo Yantra, alcune visualizzazioni interessanti concludono il capitolo.
Un ebook interessante che attinge da varie culture dimostrando la preparazione dell'autrice. Un mio suggerimento è quello di registrare su un qualsiasi dispositivo la propria voce guida di ciascuna visualizzazione con le opportune pause, ed assieme ad una musica rilassante procedere con gli esercizi. Queste meditazioni sembrano semplici e scontate ma se fatte con convinzione e pazienza diventano molto potenti.
Scarica l'ebook da Il Giardino dei Libri oppure da Autostima.net.
Se preferisci scarica la versione audioebook o videoebook.

2 commenti:

  1. C'è anche in formato cartaceo? Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al momento no. Fino a quando qualche editore non decida di acquistarne i diritti e stamparlo...
      Ciao

      Elimina